Quando il gioco si fa duro: i quarant’anni di Animal House

Davide Sica per Movieplayer

Mostra di Venezia 2017. Fuori dall’Hotel Excelsior per un gruppo di amici è il momento dell’attesa, dopo una classica giornata piena zeppa di proiezioni e conferenze. L’atto finale è una festa dedicata al compianto Michael Jackson che torna al Lido sulle note di Thriller, nella nuova versione in 3D presentata in quei giorni al festival lagunare. In lontananza è possibile sentire la voce inconfondibile di Jacko ma a pochi passi, d’un tratto, è possibile vedere colui che quel celebre videoclip lo girò, nel lontano 1983: John Landis. Tranquillo e sorridente, il regista di Animal House – indimenticabile commedia di culto con John Belushi – è pronto a partecipare alla festa e a ricordarci l’epoca in cui Michael ballava con un gruppo di zombie in mezzo ad una strada. (continua)